T&E ufficio Italiano

T&E Italia

L'ufficio italiano di T&E, attivo dal 2017, collabora con i suoi membri italiani per portare nell'agenda politica i temi della mobilità sostenibile in Italia e in Europa. Grazie alle analisi che elaboriamo e gli studi scientifici che commissioniamo, promuoviamo politiche per un sistema di trasporti che sia a emissioni zero, accessibile a tutti, sicuro e con un impatto minimo sulla salute, sul clima e sull’ambiente.

Responsabile di oltre 100 Milioni di tonnellate di gas climalteranti e ancora dipendente dai combustibili fossili per più dell’80%, il settore trasporti italiano è centrale nel processo di transizione ecologica che l’Italia e l’Europa devono affrontare per centrare l’obiettivo sancito dal Green Deal Europeo di zero emissioni nette entro il 2050.

Con un tasso di motorizzazione tra i più elevati, il parco veicolare pubblico e privato tra i più vetusti in Europa, metà delle città italiane che superano i limiti di legge per la scarsa qualità dell’aria, e un settore automotive in ritardo nell’avviare la transizione verso la produzione di nuovi veicoli puliti, sono molteplici i fronti di impegno dell’ufficio italiano di Transport & Environment.

Stabilito nel 2017, l’ufficio italiano di T&E, insieme ai suoi membri nazionali e alle principali associazioni ambientaliste presenti sul territorio nazionale, promuove politiche di trasporto sostenibili in Italia.

Il nostro obiettivo è un sistema di trasporti a emissioni zero, che minimizzi l’uso delle risorse, l’impatto su clima, salute e ambiente e sia accessibile a tutti. 

Membri dello staff

Incontra il nostro team locale

Veronica Aneris, T&E Direttore, Italia

Veronica Aneris

Direttrice, Italia

Veronica Aneris, T&E Direttore, Italia

Veronica Aneris

Direttrice, Italia

Veronica è entrata in T&E come suo rappresentante italiano nel gennaio 2017 dopo aver lavorato per tre anni presso l'Unione Internazionale delle Ferrovie (UIC) a Parigi come Senior Advisor per l'energia e l'ambiente. Durante il suo periodo all'UIC, Veronica ha gestito progetti legati al trasporto ferroviario sostenibile, alla contabilità del carbonio e ai programmi volontari di riduzione della CO2. È stata co-autrice di diverse pubblicazioni sul consumo energetico e sui dati delle emissioni di CO2 delle ferrovie. Prima di entrare all'UIC, ha lavorato per la Fondazione per lo sviluppo sostenibile a Roma. Veronica ha conseguito un Master in ingegneria ambientale presso l'Università di Perugia. Oltre al suo italiano, parla inglese e francese. Nel suo tempo libero troverete Veronica a scattare foto con la sua Nikon analogica, meditare in un bosco o preparare degli gnocchi italiani fatti in casa - usando farina biologica locale, naturalmente!

Carlo Tritto, Policy Officer Italia

Carlo Tritto

Policy officer, Italia

Carlo Tritto, Policy Officer Italia

Carlo Tritto

Policy officer, Italia

Carlo è entrato in T&E nel settembre 2020, dopo aver lavorato presso MOTUS-E, la prima associazione italiana che riunisce gli stakeholder per accelerare lo sviluppo della mobilità elettrica. In T&E, come policy officer, il suo lavoro riguarda principalmente la mobilità elettrica e il piano di ripresa e resilienza post-Covid. Carlo ha conseguito un master in Economia Ambientale presso la National University of Ireland, Galway e una laurea in Global Governance presso l'Università di Roma Tor Vergata. Come europeista convinto, è un sorta di poliglotta, avendo imparato il francese mentre viveva a Tolosa, lo spagnolo mentre viaggiava con lo zaino in spalla in America Latina, e l'inglese oltre al suo italiano. Nel suo tempo libero potrete trovare Carlo tra le montagne a fare trekking o arrampicata, o più semplicemente a suonare la chitarra.

Comunicati Stampa

Notizie e opinioni

Attività di advocacy

Pubblicazioni

Membri

I nostri membri promuovono un trasporto pulito in tutta Europa

Contatta l’ufficio Italiano

  • This field is for validation purposes and should be left unchanged.